ri….presa per i capelli

Oggi sorride sereno. Sorride sereno il cuore. Sorride come un superstite di un naufragio che si lascia immortalare a terra ferma. Sorride come un miracolo scampato alla tragedia, ripreso per i capelli sul ciglio di un precipizio. È salvo il cuore preso per i capelli. E tocco i miei capelli, mi guardo nello specchio mentre li carezzo e li lascio cadere sulle spalle. Questi capelli che sembrano niente e sono tutto. Questi capelli che sono solo fili… fili sottilissimi che potresti credere inutili, volume di vanità. E invece sono fili che hanno retto il peso dell’equilibrista. Hanno retto il peso della vita che li camminava in bilico. Sono capelli… sono niente. E invece sono tutto. Se dai capelli persi, rasati è iniziato il furto… se dai capelli riconquistati è iniziata la resurrezione.

Pubblicato da alessia

Alessia Marcoccia, nasce a Roma. Autrice e regista di Musical. Insegnante in Accademie di moda e spettacolo. Ha lavorato come coreografa e insegnante di portamento Nel 1996 inizia la sua carriera artistica, partecipando a diversi programmi televisivi in Rai e Mediaset.(Beato tra le Donne, Festa di Classe, Ciao Darwin, Uno Mattina, Furore, ecc) Nel 1998 fonda la Showcase, società di organizzazione e produzione grandi eventi. Oggi I AM events. Nel 2010, debutta con la sua prima opera musicale inedita. Scrive diversi format ed ha ideato e organizzato eventi di prestigio a carattere nazionale. Ha collaborato con diversi quotidiani nelle pagine Cultura e Spettacolo. Attualmente impegnata con una nuova opera musicale di cui è autrice e regista. Nel 2020 è autrice del romanzo autobiografico dal titolo “Tocco il cielo e torno” edito da Bertoni Editore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.