La luce quel giorno di Pasqua

In quel tempo “oscuro”, gli occhi di mio figlio davano la vista
anche ai miei.
Trovai la forza nel mio cuore, dove non
c’era bisogno di vedere.”

CLICCARE PLAY

Mi specchiai e i miei occhi si guardarono insieme allo scoccare delle campane della chiesa: era la mattina di Pasqua. Non dissi nulla. Non gioii neppure troppo. Incollai la benda e mi comportai come se nulla fosse successo.
Ogni tanto tornavo a guardarmi e poi richiudevo. Ad un certo punto non ce la feci più a star zitta: io ci vedevo.
Corsi in cucina e con un sussurro dissi a mia nonna:
«Forse ci rivedo, ma non dirlo a nessuno!»
Tuttora ricordo il suo sorriso. Scoppiò come la primavera in un prato, rigoglioso, pieno.
Continuai a verificare di vederci a lungo, finché dovetti arrendermi alla meraviglia.
Mi truccai, tolsi la parrucca e mi feci fare delle foto. Abbracciai William e un enorme uovo di cioccolato e poi diedi la notizia a tutti.
Era il mio regalo di Pasqua.
Vedevo un solo portone, da quello potevo entrare senza paura di sbagliare nell’unico mondo che volevo vedere. In quel tempo oscuro, gli occhi di mio figlio davano la vista
anche ai miei.
Trovai la forza nel mio cuore, lì dove non c’era bisogno di vedere con gli occhi.
oggi è Luce….è rinascita.

Ora mon riuscirei a sentire nemmeno mille schegge di vetro
entrare dentro il mio occhio.
Ma vedo e sento «schegge» di pensiero, di sospiri e amore che vanno al di là di
ogni cosa.
Sopra ogni cosa.

Pubblicato da alessia

Alessia Marcoccia, nasce a Roma. Autrice e regista di Musical. Insegnante in Accademie di moda e spettacolo. Ha lavorato come coreografa e insegnante di portamento Nel 1996 inizia la sua carriera artistica, partecipando a diversi programmi televisivi in Rai e Mediaset.(Beato tra le Donne, Festa di Classe, Ciao Darwin, Uno Mattina, Furore, ecc) Nel 1998 fonda la Showcase, società di organizzazione e produzione grandi eventi. Oggi I AM events. Nel 2010, debutta con la sua prima opera musicale inedita. Scrive diversi format ed ha ideato e organizzato eventi di prestigio a carattere nazionale. Ha collaborato con diversi quotidiani nelle pagine Cultura e Spettacolo. Attualmente impegnata con una nuova opera musicale di cui è autrice e regista. Nel 2020 è autrice del romanzo autobiografico dal titolo “Tocco il cielo e torno” edito da Bertoni Editore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *